fbpx
20 Aprile 2020 biagio

Errori da evitare per un e-commerce

Errori da evitare per un e-commerce che ha come obiettivo quello di vendere in tutta Italia e non solo. Ovviamente andremo ad osservare gli errori più comuni, quelli che si commettono o per distrazione o per mancanza di conoscenze basilari in termini di esperienza nel settore della realizzazione di piattaforme similari.

 

Errori da evitare per un e-commerce

 

Per poter convertire un potenziale cliente e successivamente fidelizzarlo, la tua piattaforma di e-commerce deve offrire un’indimenticabile ed impeccabile esperienza. Ogni probabile inconveniente apre le porte al rischio di abbandono della piattaforma da parte del vostro utente, che terminerà il proprio acquisto su un altro e-commerce.

Per poter ovviare a tale rischio abbiamo identificato gli errori che si verificano maggiormente e che spesso le web agency si ritrovano a correggere..

 

  1. Tempi di risposta molto lunghi

L’attesa è forse il punto più doloroso nelle relazioni con gli utenti del web. Questo è un problema che si incontra anche nel normale processo di acquisto offline rappresentato da file interminabili alla cassa, nei pressi dei camerini ecc… ma sul web questo problema si amplifica. Il principale problema è legato al tempo necessario per poter caricare una pagina, visto che dopo i tre secondi di attesa l’utente medio tende ad abbandonare la piattaforma sulla quale s trova.

 

  1. Una piattaforma non responsive

In un’epoca dove la maggior parte delle vendite viene fatta attraverso dispositivi mobile, ogni sito web deve essere correttamente visibile e navigabile attraverso ogni dispositivo presente sul mercato. La progettazione di un e-commerce deve essere pensata per offrire un’esperienza impeccabile da ogni dispositivo, iniziando da un menù semplice ed intuitivo, design pulito e ben definito, immagini chiare e responsive per finire con l’inserimento di pulsanti di azione evidenti e semplici da usare.

 

  1. Prodotti indisponibili

Tra le cose che deludono gli utenti del web rientra la mancanza di disponibilità di prodotti. Diventa importante organizzare correttamente la gestione delle scorte in base al flusso degli acquisti. Doveroso avere sempre delle quantità di scorta per soddisfare la richiesta di un cliente.

 

  1. Registrazione complessa

Un problema legato alla mancanza di conversioni è la difficoltà di creazione del proprio account cliente. Bisogna limitare i campi ai dati importanti ed essenziali per garantire qualità ed efficienza al processo. Gli errori legati alla mancanza di dati inseriti da parte dell’utente dovranno essere ben segnalati al momento della convalida in modo che possano essere facilmente individuabili e corretti in pochi passaggi.

 

  1. Metodo unico di pagamento

Tra i numerosi errori da evitare per un e-commerce non poteva mancare il discorso legato al metodo di pagamento.
Ogni utente vorrebbe sentirsi libero di procedere al pagamento come meglio ritiene opportuno. Consigliamo di impostare diverse modalità di pagamento come: Carta di Credito, Paypal, Bonifico bancario e contrassegno. L’assenza del metodo di pagamento usuale da parte del cliente rappresenta una delle cause di abbandono di un carrello su due in media.

Call Now Button