fbpx
11 Maggio 2020 alessio

Il marketing dei videogames

Come in molti altri settori, anche nei videogiochi il marketing ha avuto la sua quota di campagne e strategie grandiose e terribili.
I cattivi esempi rimangono maggiormente impressi nelle menti dei giocatori, quindi non cercherò di evidenziarli. Invece, condividerò alcuni dei nostri esempi preferiti di marketing nel settore dei videogames moderni!

ROCKSTAR GAMES – creazione di hype crescente

Titano del settore dei videogames, Rockstar Games è lo sviluppatore di molti giochi popolari tra cui Grand Theft Auto, Red Dead Redemption e Max Payne.
La reputazione di Rockstar Games è sufficiente a generare clamore per le prossime uscite ed i giochi imminenti, tuttavia il colosso di New York amplifica le uscite di gioco rilasciando vaghe immagini teaser prima dell’annuncio ufficiale.
L’esempio più recente è la seguente immagine teaser di Red Dead Redemption 2,

Come si può vedere, non fornisce molte informazioni, ma i giocatori sono ben consapevoli di come Rockstar realizza i propri annunci e, quindi, questo post è diventato anche la prima pagina di subreddit a pochi minuti dall’annuncio.

Rockstar Games ha quindi annunciato ufficialmente Red Dead Redemption 2, due giorni dopo con questo tweet che fa un altro scherzo, questa volta sulla data di uscita.

United Themes Shortcode Plugin

Questa tattica di aggirare lentamente il suo pubblico per generare hype non è qualcosa che molte aziende possono permettersi, ma se hai la reputazione di Rockstar, vale la pena prendere in considerazione la cosa.

DEAD ISLAND – Spot al cinema

Generare hype per un prodotto che non ha ancora una reputazione o un pubblico può essere estremamente difficile, specialmente nel settore dei videogiochi.

Con questa affermazione salda in mente, Dead Island di Deep Silver (sviluppata da Techland) è riuscita a saltare questo ostacolo apparentemente enorme con un fantastico trailer cinematografico.

United Themes Shortcode Plugin

Mentre molti ritengono che il trailer abbia sopravvalutato la qualità del gioco stesso, l’efficacia del trailer nel generare aspettativa e attesa per il gioco è indiscussa.

CALL OF DUTY: BLACK-OPS: “C’è un soldato in ognuno di noi” TV AD

Prima che la reputazione di Call of Duty di Activision diventasse un must del mondo dei giochi, in realtà sponsorizzavano i loro giochi in modi creativi!

Uno dei quali era la pubblicità televisiva “C’è un soldato in ognuno di noi”. Oltre a fare appello ai giocatori che erano già a conoscenza / fan del franchise, questo spot è stato creato per attrarre anche quelli alle prime armi.

Questo risultato è stato ottenuto grazie a una partita multiplayer di Call of Duty giocata da persone reali, con l’uso di alcuni CGI e una base musicale di Gimmie Shelter dei Rolling Stones.

United Themes Shortcode Plugin

WITCHER 3 –TRAILERS al cinema

Ho già incluso una menzione ai trailer al cinema per Dead Island, ma non posso fare a meno di ho includere anche i trailer cinematografici di Witcher 3.

Indipendentemente dal fatto che tu sia un fan del franchise di CD Projekt Red The Witcher (basato su una serie di libri di Andrzej Sapkowski), devi comunque apprezzare la qualità e le dimensioni di ogni film. Di seguito ho incorporato il filmato sui Killing Monsters, ma anche “A Night to Remember” non scherza mica.

United Themes Shortcode Plugin

Questi incredibili trailer non hanno rivali nella loro capacità di creare e amplificare l’hype. Inoltre, tendono a rimanere rilevanti per molti anni dopo l’uscita del gioco, attirando continuamente nuovi fan.

SAINTS ROW IV – 1 MILIONE DI DOLLARI DI LIMITED EDITION

Saints Row IV (Deep Silver), ne pensa una più del diavolo con “THE SUPER DANGEROUS WAD WAD EDITION”.

Con la sua commercializzazione sul mercato di una edizione limitata con solo una copia disponibile e il costo di 1 milione di dollari, il pacchetto comprendeva alcune cose piuttosto scandalose come:

Saints Row IV: Commander in Chief Edition

Virgin Galactic Space Flight

Pistola Dub-Step Replica full size

Chirurgia plastica

7 notti alla Royal Suite del Burj-Al-Arab, Dubai

Hostage Rescue Experience

Giornata di addestramento alla spia

Una settimana per due al Jefferson Hotel di Washington DC

Lamborghini Gallardo

Nuova Toyota Prius +1 anno di assicurazione

Quindi sì, è ovvio che questa versione in edizione limitata di Saints Row IV era davvero unica …

Non è certo se qualcuno abbia effettivamente acquistato questa edizione del gioco. Indipendentemente da ciò, per le pubbliche relazioni, questo è stato un enorme successo!

Quasi tutto il grande giornalismo di videogiochi e siti web di media hanno scritto articoli su questa offerta in edizione limitata ed è diventata virale su varie piattaforme di social media!

Questa strategia, come altre citate in questo articolo, è altamente contestuale e ampiamente possibile per il franchise di Saints Row a causa della sua natura umoristica e stravagante.

FALLOUT 4 – BREVE PERIODO DI TURNOVER

Kieron Mills ha suggerito tramite Tweet, un eccellente esempio di ottimo marketing per videogiochi sotto forma del breve periodo di turnover di Fallout 4!

Quando Fallout 4 è stato rivelato per la prima volta all’Electronic Entertainment Expo 2015 (E3 2015), nessuno si aspettava che Bethesda Softworks annunciasse una data di rilascio il 10 novembre 2015, a soli cinque mesi dalla rivelazione!

Per darti un’idea di quanto breve sia stato questo periodo di turnover, Grand Theft Auto V è stato rivelato il 25 ottobre 2011 e quindi non è stato rilasciato fino al 17 settembre 2013 (tuttavia è stato ritardato alcune volte).

Rompendo gli schemi e annunciando Fallout 4 solo quando era quasi completo, i fan hanno avuto una piacevole sorpresa. Sull’argomento, sono personalmente sorpreso che questa tattica non sia utilizzata da più sviluppatori ed editori! Invece di lasciare che il ronzio si estingua, le aspettative aumentino e i fan diventino impazienti, perché non seguire l’esempio di Fallout 4?
Sì, ti sto guardando, CYBERPUNK!

Call Now Button