L’importanza del nome di un Brand

By 11 luglio 2015Marketing
Un nome di marca può contribuire sensibilmente al successo del prodotto, compito tutt’altro che semplice, che inizia da un’attenta considerazione del prodotto, dei suoi benefici, del futuro posizionamento, del mercato obiettivo…insomma necessita di un’ attenta Strategia di Marketing.

Ma è sempre così?

Negli ultimi anni il KIT KAT (la seconda barretta al cioccolato del mondo dopo lo Snickers) è diventato molto popolare in Giappone. Parte della sua popolarità deriva dalla forte golosità dei Giapponesi verso il cioccolato, ma una gran bella parte del successo potrebbe essere attribuito alla casuale somiglianza fra il suo nome e la frase giapponese KITTO KATSU, che si traduce approssimativamente come “Vincerete senz’altro!”

Quando hanno colto questa opportunità, gli operatori di marketing della Nestlè giapponese hanno lanciato una campagna pubblicitaria innovativa “Kit Kat Juken” (per l’esame di ammissione all’università), posizionando la barretta ed il suo logo come benauguranti nel particolare periodo degli esami di ammissione. La Nestlè ha perfino prodotto una barretta Kit Kat alla ciliegia in una confezione contenente il messaggio “Possano sbocciare i ciliegi”, augurando agli studenti la fortuna di poter realizzare i propri sogni. Tale campagna pubblicitaria ha riscosso un successo tale da far diventare la barretta Kit Kat un portafortuna in generale.

Per esempio, i fan di una squadra di calcio professionistica, la Jubilo IWATA, sponsorizzata tra l’altro dalla Nestlè Japan, hanno usato una grande bandiera che rappresentava il logo del Kit Kat e la loro frase “KITTO KATSU!”.

Dall’inizio della campagna Juken sei anni prima, le vendite di Kit Kat in Giappone sono aumentate di oltre il 250%.

www.squaremediaagency.it

kitkat square media agency

#squaremediaagency
#marketing
#advertising

Leave a Reply