Whatsapp Payments: Cosa ci riserva il futuro?

19 Miliardi di motivi… Si voglio cominciare questo articolo proprio citando i 19 miliardi di dollari che furono esborsati da Facebook nell’ormai lontano 2014 per acquisire Whatsapp.
PERCHE’?
PERCHE’?
PERCHE’?
Me lo sono chiesto e richiesto e aspettavo proprio questo momento per scoprire sia il perché che il “com’è possibile?”
Ma andiamo per gradi e cerchiamo di fare un po’ di chiarezza su quello che sto cercando di dire.

Come Guadagna Whatsapp?

Whatsapp da che è nato è sempre stato in una perenne ed infinita fase definita “early stage”. Cosa significa? Gli startupper lo sanno bene. Un’azienda, un progetto, un’idea viene definita “early stage” quando non è ancora ben chiaro il suo scopo, il suo modello di business!
Come guadagni? E’ proprio questa la domanda che spesso si sono posti da whatsapp: Come guadagniamo? Utenti su utenti, messaggi su messaggi, download e contro download… Tutto bellissimo, ma le bollette chi le paga?
Nel 2013 WhatsApp aveva generato ricavi infinitesimali rispetto ai soldi sborsati dal colosso fondato da Mark Zuckerberg per comprarsela: 10,2 milioni di dollari, a fronte di perdite nette per 138 milioni. 
Ci avevano provato a mettere l’app a pagamento, a pensare di introdurre pubblicità… Ma niente proprio non và! Non puoi rischiare di inserire pubblicità in un’app che è praticamente perfetta cosi, c’è il rischio che cambi il paradigma tecnologico, da whataspp a wechat, viber o chiunque altro, il passo è breve.
E allora perché Mark, PERCHEEE’???? Come pensi di guadagnare cosi?
Qui le cose sono due, o hai puntato 10 miliardi di dollari sul 2 del Benevento a Torino contro la Juve. Oppure qualcosa non mi quadra!
Si è vero le ragioni potrebbero essere tantissime che non per forza si devono tradurre in uno scopo economico.

500 MILIONI DI RUBRICHE TELEFONICHE.

Whatsapp è basato sulle esternalità di rete. Ovvero più utenti lo utilizzano più l’app ha valore. Sento spesso parlare di Telegram, che tecnicamente è migliore di Whatsapp – per privacy, per qualità del servizio, per funzionalità e anche per dimensione dei file scambiati. Ma le esternalità di rete? Quanti usano Telegram e quanti Whatsapp? Se devo inviare un messaggio ad un amico, a meno che lui non mi abbia espressamente detto di usare Telegram, stai sicuro che userò Whatsapp. 
Bhe e se vi dicessi che Marchetiello Zuckerberg ha comprato 500 Milioni di rubriche telefoniche?
whatsapp businessHai mai letto “termini e condizioni del servizio”? No, vero? Tranquillo, lo fa meno dell’1% di chi si registra a qualsiasi cosa.
Solo che in quei termini e servizi c’è scritto che le informazioni vengono elaborate da… eccetera eccetera.

Nel caso di WhatsApp, l’applicazione si legge tutta la rubrica dei contatti del telefonino e la trasmette periodicamente ai propri server.
Ecco uno dei principali motivi, o meglio, dei principali 19 miliardi di motivi.
Si sa che Facebook vende spazio pubblicitario ad inserzionisti, permettendo di scegliere gli interessi e i comportamenti delle persone. Come profilare al meglio queste informazioni? Mettendoci anche i dati incrociati di whatsapp e poi aggiungendo anche quelli di instagram.
Si va all’inferno!
Ma a me ancora non mi quadra qualcosa! Marchetiello lo conosco, andavamo a scuola insieme, non si ferma qui. Ogni progetto si deve autoalimentare, ogni progetto deve essere remunerativo.

Quindi cosa?! Cosa ti inventerai pensavo nel 2014?
Signori e signore, vi presento whatsapp Business!
Secondo uno studio condotto da Morning Consult, Whatsapp risulta per il 69% delle piccole e medie imprese (pmi) uno strumento che agevola l’interazione con i clienti, mentre per il 52% è parte integrante della crescita del proprio business, e la versione aziendale consentirà loro di rispondere facilmente alle richieste dei clienti, separare i messaggi personali da quelli di lavoro e avere una presenza ufficiale sulla piattaforma con un profilo verificato.
Whatsapp Business quindi nasce con l’idea di agevolare le aziende nel rapporto con i clienti – ed è totalmente gratuita. AZZ!!!
Non mi dilungherò a spiegare come funziona Whatsapp Business, se volete saperne di più vi invito a leggere quest’altro articolo: Come funziona Whatsapp business .
Da qui ho il sentore che la strada di whatsapp prenderà una piega ben diversa. Come ho detto prima… Whatsapp Aziendale aiuterà le aziende ad agevolare il rapporto con i propri clienti GRATIS – PER ORA – aggiungerei. Infatti la panza mi dice che è in arrivo non so come, non so quando qualche funzione Freemium, qualche cosa che: se le aziende vogliono aiutare di più i propri clienti devono cacciare i soldi!
Ovviamente si tratta di un mio personalissimo parere, ma staremo a vedere.

Whatsapp Payments

Inoltre gira voce che presto sarà introdotto anche un Whatsapp Payments! Cosa dovrebbe essere?
Nulla di innovativo, o meglio innovativissimo. Semplicemente un sistema di scambio di denaro sviluppato all’interno di Whatsapp, nulla di diverso da paypal o chiunque altro.
Ma c’è una differenza sostanziale. ECCALLA’.
A differenza di paypal, whatsapp conta di 2 miliardi di utenti attivi al giorno. Eh si 2 miliardi di utenti attivi al giorno che si traducono in due miliardi di possibilità di scambio di denaro. Se a questo ci aggiungi che su Facebook e Instagram le aziende spingono continuamente i loro prodotti, magari reindirizzando le persone sul loro e-commerce… Se non ci fosse più bisogno di tutto questo?
Se semplicemente fai vedere i tuoi prodotti su Facebook o Instagram e te li fai pagare su Whatsapp? Bhè il guadagno è doppio – prima mi paghi lo spazio pubblicitario, il traffico ed il pubblico, poi dopo mi lasci anche una bella commissione su whatsapp per l’acquisto effettuato. Se poi ci aggiungi anche il servizio clienti premium su whatsapp allora il gioco è fatto.
GENIALE.
In conclusione che dire… Se Mark e il suo team non ci hanno ancora pensato, allora condividete l’articolo, magari tra una condivisione e l’altra arriva proprio a loro e gli diamo una bella idea per guadagnare.

 

Alessio Paparo – Web Marketing | Square Media Agency

Ti Potrebbe Interessare:

Leave a Reply